Prezzo
Colore
Colore
Materiale
Materiale
Prezzo ridotto
Disponibile immediatamente
Spedizione 0 €
Cancella filtri
Salva
Prezzo
Consegna

    Nessun filtro

Colore
Materiale
Prezzo ridotto
Disponibile immediatamente
Spedizione 0 €
TOP-SELLER

Smartwares Faretti Interrati a LED 6 pz 0,36 W...

Miglior prezzo
71,05 € VidaXL
Spedizione 0 €
mostra di più
TOP-SELLER

Smartwares Faretto Carrabile a LED 3 W Nero...

Miglior prezzo
31,67 € VidaXL
Spedizione 0 €
mostra di più

Rivestimenti per pavimenti: tutte le domande poste più di frequente

In cosa consiste il rivestimento del pavimento?

Con il trascorrere del tempo, è inevitabile che il pavimento della tua abitazione inizi a risultare fuori moda oppure a presentare crepe e imperfezioni. In questi casi ti consigliamo di optare per la sua sostituzione, anche perché devi sapere che al giorno d''oggi ci sono delle soluzioni che consentono di ottenere una nuova pavimentazione senza la necessità di demolire quella vecchia. Una di esse è il rivestimento del pavimento, che consiste nell''utilizzare materiali a ridotto spessore, i quali devono essere installati direttamente sopra il pavimento esistente. Essi garantiscono un''eccellente resa estetica, la possibilità di personalizzazione e una lunga durata nel tempo.

Quali sono i vantaggi principali dei rivestimenti per pavimenti?

I vantaggi di rivestire i pavimenti sono molteplici. Innanzitutto non avrai bisogno di effettuare interventi particolarmente invasivi sull''immobile, come quelli richiesti per il cambio della pavimentazione; per questo anche le tempistiche saranno più brevi. I costi dell''operazione risulteranno decisamente inferiori, sia perché vi sarà un grande risparmio sulla manodopera, sia perché il prezzo del materiale del rivestimento è più basso, se paragonato all''acquisto di una nuova pavimentazione. Infine tieni conto che non dovrai provvedere allo smaltimento del vecchio pavimento.

Quali sono i materiali più impiegati per rivestire la pavimentazione?

Tutti i rivestimenti per pavimenti in commercio sono estremamente sottili e resistenti; essi comportano un minimo aumento del livello del pianale, valutabile in 3-4 millimetri. Questo non influisce sull''apertura delle porte, né sul comfort mentre cammini. Per quanto concerne i materiali, i più diffusi sono i seguenti: il gres porcellanato, bello da vedere, resistente e dal basso spessore; la resina, la quale offre numerose possibilità di personalizzazione e assicura una lunga durata nel tempo; il parquet prefinito, il quale coniuga estetica, resistenza e semplicità nella posa, che avviene senza far ricorso a sostanze collanti; il PVC autoadesivo, materiale economico, durevole e personalizzabile a tuo piacimento dal punto di vista della grafica.

Come avviene la posa?

La posa dei rivestimenti per pavimenti si effettua con due diverse modalità, a seconda del tipo di materiale scelto. Per quanto riguarda prodotti come resina e PVC, si interviene attraverso la posa di una sostanza collante, che una volta asciugata consentirà un perfetto calpestio del pavimento. I rivestimenti per pavimenti realizzati con materiali legnosi possono essere apposti con il sistema flottante a incastro, il quale non prevede l''utilizzo di collanti, rendendo immediatamente calpestabile la pavimentazione.